Fiere e Saloni Internazionali

Il Salone dedicato all’ambiente di lavoro ha cambiato veste e nel 2015 è diventato Workplace3.0, un’area espositiva innovativa dedicata al design e alla tecnologia per la progettazione dello spazio di lavoro, che conferma la sua nuova vocazione: esplorare inedite modalità, forme e soluzioni per gli ambienti di lavoro “del futuro”, in cui fattore umano e tecnologie intelligenti ricoprono un ruolo cruciale.

Workplace3.0 ha occupato un’area espositiva di circa 10.000 metri quadrati e ha ospitato oltre 100 aziende espositrici che sviluppano soluzioni in linea con i nuovi modi di lavorare e le nuove esigenze progettuali per “abitare” gli spazi di lavoro.

Il mondo del lavoro sta assistendo a una rapida evoluzione perché l’idea stessa di lavoro sta cambiando: nuove modalità necessitano differenti spazi di lavoro. Workplace3.0 si propone come l’evento, dedicato al design e alla tecnologia, in grado di rispondere al cambiamento e alle esigenze del mercato. In mostra le proposte migliori per progetti di fornitura, aree di accoglienza e di lavoro.

All’interno dei padiglioni di Workplace3.0 è stata realizzata la rassegna-evento A Joyful Sense at Work, curata da Cristiana Cutrona e preannunciata nel 2016, che ha dato forma e vita alle nuove teorie della progettazione del prodotto ufficio e degli ambienti di lavoro attraverso quattro installazioni, ciascuna rappresentativa delle specificità culturali dell’area di provenienza dei quattro architetti internazionali – Studio O+A di Primo Orpilla e Verda Alexander (Stati Uniti), Ahmadi Studio di Arash Ahmadi (Iran), UNStudio di Ben van Berkel e di SCAPE di Jeff Povlo (Olanda) e Studio 5+1AA di Alfonso Femia e Gianluca Peluffo (Italia) che li firmano: America, Asia ed Europa.

FUMU

messaggi (2)

scrivi il tuo messaggio

Uff.Marketing
Piena soddisfazione per l’11a edizione dei Saloni WorldWide Moscow – punto di riferimento del settore arredo-casa italiano in Russia e nelle ex Repubbliche sovietiche. Un successo che guarda con fiducia alla prossima edizione 2016 per presidiare un mercato vitale per il settore e proseguire il progetto fieristico di promozione delle aziende sui mercati internazionali emergenti.

Un’edizione importante quella dei Saloni WorldWide Moscow appena terminata sabato scorso al Crocus Expo di Mosca e caratterizzata da una generale tendenza positiva nonostante l’incerto momento politico-economico del Paese e dalla qualità della domanda e dell’offerta. 37.779 i visitatori e giornalisti presenti a questa edizione.

Per la prima volta nella sua storia, la manifestazione – organizzata da Federlegno Arredo Eventi in collaborazione con ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – ha visto la presenza di membri del Governo russo, in particolare di Alexander Morozov, viceministro dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa intervenuto anche alla conferenza stampa di apertura Crescere insieme; uno sguardo verso il futuro.

Di grande importanza, inoltre, l’incontro tra il presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero, e il ministro del Commercio e dell’Industria della Federazione Russa, Denis Valentinovich Manturov. Tra i temi discussi le sfide che le imprese italiane del settore arredo stanno affrontando nel mercato russo e la volontà di FederlegnoArredo a continuare a investire in un’area strategica.

Una risposta concreta, innanzitutto, è arrivata dalle 335 aziende partecipanti che hanno riposto piena fiducia nella manifestazione ritenendola un’opportunità imperdibile per potersi collocare in questi mercati sempre più interessati al prodotto di qualità, dal pezzo classico a quello moderno e di design.

La qualità dell’offerta espositiva ha attirato un pubblico altrettanto qualificato di operatori del settore non solo moscovita ma proveniente dalle Region e dai Paesi delle ex Repubbliche sovietiche. Grazie alla collaborazione con l’ICE il parterre degli operatori ha incluso anche un centinaio di importanti delegati da tutta la Russia.


I 6 giovani premiati al SaloneSatellite
Immancabile il SaloneSatellite WorldWide Moscow, con 39 giovani designer russi e delle ex Repubbliche sovietiche. Per la prima volta nella storia dell’evento al 2° e 3° posto del tradizionale concorso sono stati conferiti premi a pari merito per la particolare creatività e attenzione alla sostenibilità. I 6 premiati verranno invitati al SaloneSatellite di Milano, che si terrà nell’ambito del Salone del Mobile.Milano dal 12 al 17 aprile 2016.

Di grande richiamo anche le tre Master Classes, un momento di approfondimento e confronto sui temi del progetto affrontati attraverso una tavola rotonda sul rapporto tra progetto e mercato e due dialoghi con due importanti rappresentanti del design e dell’architettura italiana, Luca Nichetto e Cino Zucchi. Moderatrice la giornalista e critica di design Olga Kosyreva.

Interesse anche per la APP IN ITALY, già lanciata allo scorso Salone del Mobile di Milano, e appositamente realizzata in lingua russa per i Saloni WorldWide Moscow.

Prossimo appuntamento con i Saloni WorldWide Moscow a ottobre 2016.
pubblicato il 24/10/2015 11:55:45 46.30.174.5
Uff.Marketing
HKTDC Hong Kong International Lighting Fair (edizione autunnale)
La 17 ° edizione di HKTDC Hong Kong International Lighting Fair (edizione autunnale) si terrà il 27-30 ottobre 2015 presso Hong Kong Convention and Exhibition Centre.
Un evento obbligatorio per il marketplace d’illuminazione internazionale: prodotti di alta qualità , soluzioni e servizi.
Quest’anno saranno presenti circa 2500 espositori provenienti da 37 paesi.
La fiera offre un accesso diretto ai diversi settori del mercato dell’illuminazione in rapida espansione.
L’area LED & Green Lighting è una vetrina per l’illuminazione sostenibile nei settori commerciale, residenziale, pubblicitario e applicazioni esterne. Vista la forte domanda di prodotti a basso consumo energetico e a lunga durata questo risulta uno dei settori più “caldi” dell’esposizione e di tutto il mercato.
la Hall fo Aurora è uno spazio trendy ed elegante dedicato alle collezioni e agli apparecchi di illuminazione di alta qualità. Con una base di consumatori sempre più ricchi e sofisticati nei mercati emergenti, questi prodotti stanno vedendo la crescente domanda.
Advertising lighting Zone. Il settore dedicato ai servizi promozionali luminosi. HKTDC è una delle poche fiere d’illuminazione mondiali che espone lightboxes, display insegne e altre soluzioni pubblicitarie.
Smart Lighting & Solutions Zone offrirà la tecnologia state-of-the-art per le case smart, uffici e locali commerciali.
Household Lighting – illuminazione domestica, decorativa e funzionale, classica e contemporanea.
Avenue of Inspiration – Settore che ha debuttato, con grande successo, nel 2014. Qui saranno esposte tutti i prodotti più particolare ed innovative. Prodotti di altissimo design e tecnologia geniale
Durante tutto l’arco della fiera sarà caratterizzato da una serie di seminari che esplorano questioni chiave che interessano il settore dell’illuminazione, relatori autorevoli condivideranno la loro esperienza e gli approfondimenti sulle più recenti tecnologie e design sul mercato.
Non mancherà inoltre il premio My Favourite Lighting Products 2015 dedicato alla promozione di progetti creativi ed innovativi.
pubblicato il 24/10/2015 11:52:12 46.30.174.5

il tuo messaggio


torna al menu del forum